Agricoltura di precisione ICT Droni Immagini satellitari Efficienza in agricoltura Sostenibilità Monitoraggio Informazioni Database Meteo Sensoristica

in collaborazione con le imprese:

cofinanziato dal POR FESR Programma 2014-2020, Asse 1, Azione 1.2.2 - Bando per raggruppamenti di laboratori di ricerca

Il Progetto


Il progetto intende sviluppare una piattaforma di raccolta e gestione dati territoriali e aziendali, per fornire all'utente (tecnico o agricoltore) informazioni di supporto al processo decisionale e promuovere tecniche di coltivazione più sostenibili, quale la gestione-sito specifica (precision farming). Ai risultati del progetto e ai possibili ulteriori sviluppi di carattere industriale hanno dichiarato il proprio interesse un'impresa specializzata nell'installazione di reti di sensori wireless per il monitoraggio agro-ambientale, un'impresa applicata all'impiego di droni in agricoltura e due società informatiche di servizi avanzati per il territorio o l'impresa agricola.

Per raggiungere questo obiettivo il progetto si propone di mettere a punto modalità innovative di monitoraggio dello status del suolo e della pianta (sensoristica in situ) e della loro variabilità spaziale (telerilevamento satellitare, utilizzo di droni).

Inoltre intende organizzare all'interno di un collettore informatico, dati funzionali al supporto decisionale (agronomici, meteoclimatici, fitopatologici, ecc.) provenienti da diverse fonti pubbliche e private e finora quasi mai dialoganti oppure offerti in modalità separata e non integrata.

Esso prevede una fase di laboratorio in cui sarà messa a punto un prototipo di centralina in grado di collezionare ed elaborare dati provenienti da telecamere e da una rete di sensori e sviluppato un agro-database spettrale tramite dati telerilevati per valutare il grado di variabilità delle condizioni vegetative nei singoli appezzamenti e predisporre mappe di prescrizione finalizzate a un approccio di precision farming. Nella fase di campo si valuterà l'operatività della sensoristica in diverse condizioni colturali e fitopatologiche e si metteranno a punto tecniche sostenibili sito-specifiche per la restituzione idrica e la fertilizzazione azotata su colture target quali mais e pomodoro da industria.

OUTPUT DEL PROGETTO:

L'output del progetto è un prototipo di sistema informativo, fruibile da tecnici e agricoltori, in grado di supportare scelte operative più sostenibili, in quanto monitorate sulle effettive esigenze del territorio o dell'azienda con approccio anche sito-specifico.

Il prototipo sarà in grado di ricevere e dialogare con:

- dati (es: ambientali, agronomici, fitopatologici)
- diverse fonti (es: dati meteo, modelli previsionali, bollettini, informativi, ecc.)
- diversi devices (es: sistemi per il telerilevamento, droni, sensoristica a terra, mappe di variabilità intrappezzamento, ecc)
progetto
OBIETTIVI DEL PROGETTO:
- OR1: Messa a punto di sistemi di monitoraggio da locale e da remoto
- OR2: Collaudo e ottimizzazione della sensoristica
- OR3: Definizione di tecniche di precision farming su colture target quali mais e pomodoro da industria.
- OR4: Abilitazione del processo di raccolta dati dalle sorgenti sensoristiche, gestione, analisi e distribuzione efficace verso gli utenti (tecnici e agricoltori) per supportarli nell'acquisizione di informazioni specifiche alla loro realtà operativa e nella formulazione di consigli tecnici.
- DIFFUSIONE E DISSEMINAZIONE dei risultati

I Partner


Il progetto è stato presentato e viene condotto da un'A.T.S. fra i seguenti laboratori accreditati dalla Rete Alta Tecnologia della Regione Emilia-Romagna. Ognuno di essi partecipa con le proprie specifiche competenze, assicurando la piena complementarietà e l'efficacia dell'approccio multiactor richiesto dal progetto

La partecipazione delle seguenti imprese assicura al progetto la totale aderenza alle esigenze e risoluzione di problematiche applicative realmente manifestate dalle aziende operanti nel settore dell'agricoltura di precisione

Eventi



Contattaci


Coordinamento tecnico:

Renato Canestrale - CRPV Lab - rcanestrale@crpv.it

Coordinamento amministrativo:

Gian Luca Barchi - CRPV Lab - gbarchi@crpv.it